Qual è la prima edizione di Lucca Comics?

lucca comics storia

MA QUANTI ANNI HA LUCCA COMICS?

Come sappiamo Lucca Comics & Games è la più importante rassegna italiana, prima d’Europa e seconda al mondo, dopo il Comiket di Tokyo. Dedicata al fumetto, all’animazione, ai giochi (di ruolo, da tavolo, giochi di carte), ai videogiochi e all’immaginario fantasy e fantascientifico, che svolge a Lucca in Toscana tra fine ottobre e i primi di novembre.

Se vuoi conoscere meglio la manifestazione internazionale basta cercare online. Ogni anno viene presentata una nuova edizione con una nuova locandina e un nuovo sito. I cambiamenti sono stati tanti e differenziati dall’interesse per il “Game” alla versione live durante l’emergenza covid al ritorno per strada con un sold out in pochi minuti dall’acquisto online dei biglietti. Per i più attenti, il 2021 ha vissuto una contestazione che rispecchia un altro cambiamento: le realtà editoriali non sono solo le case editrici! Autoproduttori, associazioni, collettivi e micro editori hanno condiviso dissenso per la nuova self area. Leggi cosa è successo qui: Realtà editoriali del fumetto, parliamone!

RINALDO TRAINI CONTRO WIKIPEDIA.

Rinaldo Traini (Milano, 7 marzo 1931 – Roma, 4 giugno 2019) è stato uno scrittore e sceneggiatore italiano di fumetti. Viene menzionato come fondatore del Salone Internazionale dei Comics e rimane sconcertato dalle informazioni imprecise riportate su Wikipedia in merito alla storia di Lucca Comics. Difatti scrive una lettera tentando di chiarire che la manifestazione lucchese non è erede della prima edizione del 1966.

Yellow Kid

Cercherò di riportare la cronologia iniziale per scoprire la vera età di Lucca Comics, sperando che i veri esperti possano contribuire con i dettagli storici.

  • 1965 – Il Salone Internazionale dei Comics è stato inaugurato la prima volta a Bordighera nel febbraio 1965 con il Patrocinio dell’Istituto di Pedagogia dell’Università di Roma.
  • 1966 – 1992 il Salone si trasferì a Lucca dove si svolsero 18 edizioni.
  • 1968 fondarono IMMAGINE-Centro di Studi Iconografici, l’associazione è ancora proprietaria dei marchi depositati: Salone Internazionale dei Comics, del Cinema di Animazione e dell’Illustrazione e dei premi – statuette – Yellow Kid.
  • 1993 – il primo Lucca comics al Punto Fiera area Palasport.
  • 1995 -2005 Salone si spostò a Roma e nell’ambito di “EXPOCARTOON” e il Lucca Comics prese il nome di Lucca Comics & Games.
  • 1995 – arrivano i Giochi di Ruolo Senza Frontiere e il Campionato a Squadre di Giochi di Ruolo.
  • 1998 – si dà spazio alla pittura dal vivo con Spazio performance.
  • 2000 – Indipendence Bay dedicata all’autoproduzione e viene inaugurata la prima gara dei Cosplay.
  • 2006 – Lucca Comics & Games entra nelle mura della città.
  • 2014 – nasce la Via dei Comics, un muro o un percorso dove i più grandi artisti presenti ogni anno lasciano un’impronta di mano.
  • 2016 – segna il record di presenze  con oltre 500.000 persone nell’arco dei cinque giorni in cui si svolge la fiera e Zerocalcare ideò e disegnò il francobollo per commemorare la 50esima edizione, conservando l’eredità del salone.
Traini - Laurajpg
Rinaldo Traini ed Ernesto Guido Laura

LA VERA ETÀ DI LUCCA COMICS.

Quindi Lucca Comics prende forma dopo il salone nella città toscana, secondo la lettera di Traini, accrescendo il suo successo per ben 28 anni. Comunque non male per il primato che ha raggiunto oggi con la forza di essere contemporanea e attenta ai cambiamenti. Infondo o salone o Lucca sempre di fumetti parliamo e se si può esportare una storicità della manifestazione è solo un vantaggio competitivo.

Per l’edizione del 2021 l’ispirazione arriva dai 700 anni di Dante e dalla frase che diventa simbolo dell’anno dopo. Indubbiamente una volta almeno nella vita Lucca deve essere una destinazione per i sognatori. Nel frattempo ti lascio il comunicato stampa per aggiornarti sul programma.

Ma tu perché andresti a Lucca Comics? Cosa ti aspetti ancora.


Fonti: Luca Boschi, Lucca comics.

Grazie della condivisione: