sito web o instagram

Sito web o Instagram per i miei fumetti

SITO WEB O INSTAGRAM?

Era da un pò che volevo trattare di questo argomento. In effetti molti fumettisti della community d’Instagram di Zavala Comic Magazine non hanno un sito web. Ma ha ancora senso avere un sito web per il fumettista del 2021?

Ebbene analizziamo i pro e contro di due strumenti della strategia di comunicazione dedicata al settore del fumetto/artista.

PERCHÈ DEVO AVERE UN SITO WEB

Per i professionisti del settore marketing, SEO e Google Expert il sito web è fondamentale. Indubbiamente l’approccio all’aggiornamento e alla personalizzazione sarà diversa da quella applicata ai social media.

3 motivi per scegliere il sito web a Instagram:

  1. Posizionamento. Google è sacro, le ricerche effettuate dall’utente sono precise e dirette; avendo un sito web risponderesti con contenuti pertinenti salendo di posizione e aumentando le visite. Infondo se sei tra i primi perché cercare altrove!
  2. Potenzialità. Un sito web cresce con te e la tua creatività, e di un possibile business. Dopo aver configurato le pagine nel design preferito e strutturato nel rispetto della privacy e cookies, hai l’opportunità di comunicare in modalità differente: una blog-galleria, download dei tuoi fumetti, iscrizione alla newsletter, shop, donazioni e abbonamenti. Come abbiamo realizzato per i fumetti inediti sul nostro sito.
  3. Professionalità. Indubbiamente ricevere il link del sito web anziché del profilo social ha un’efficacia determinante nella selezione dei contatti. Inoltre come editore ho tutte le informazioni dell’autore: la sua biografia e un portfolio dei lavori ben selezionato sempre disponibile.

Un sito che mi sento di consigliare è: DINAZ

Come dicono alcuni colleghi “I social media passano, i siti no”. Quanti social media hanno chiuso o hanno funzioni limitative? Ciò nonostante sono elementi chiave per fare del tuo fumetto una vera professione.

I social media potrebbero collassare (chi si ricorda IRC, MSN e tutte le varie piattaforme “social” di dieci anni fa?), ma il sito sarà sempre al centro del web. Potrà solo migliorare le capacità d’indicizzazione e fruizione dei visitatori.

Fumetti online: scegli Instagram.

Instagram, è il social media più visual, più immediato. È ottimo per raccontare storie, pubblicare work in progress o web comics. La sua copertura di visibilità è la più forte di qualsiasi social media in questi termini, perché in alternativa dovrei parlare di TikTok ma vi lascio approfondire nel precedente articolo.

Perché un fumettista si trova davanti a questa scelta tra sito Web e Instagram? Tu hai delle esigenze di presentare i fumetti, avere un link profilo e vendere i tuoi lavori quindi “essere trovato” diventa importantissimo.

Fino a poco tempo fa Instagram per il fumetto era solo #webcomics ma collegandosi con Facebook ha scippato delle funzioni davvero competitive. Ecco perché Instagram ha dei punti di forza che vorrei descriverti.

3 punti di forza d’Instagram

  • Taggare i prodotti. Un vero catalogo con link diretto alla vendita del tuo fumetto. Attenzione però vengono autorizzati solo le destinazioni a e-commerce, già presenti nei siti di tutte le case editrici.
  • Partnership. Finalmente si potrà menzionare la collaborazione dello sponsor in post specifici, in modo tale che lo stesso potrà sponsorizzarlo e tracciare il tuo engagement.
  • Stories. Questa funzione è divenuta il vero intrattenimento del social e recentemente hanno aggiunto l’inserimento link.

Cosa puoi fare con il tuo sito web

In conclusione la realizzazione del sito web è il primo passo. Il secondo, invece, è la scelta del social media più efficace per te. Tieni conto anche che la maggior parte dei network hanno il controllo delle tue pubblicazioni; mentre sul sito hai molta più libertà, per esempio con i fumetti erotici e sei tu a decidere cosa pubblicare, nei social media rischi la segnalazione.

Cosa ne dici? Secondo te ci sono ancora aspetti da studiare per il fumetto? Scrivi nei commenti la tua esperienza.


Grazie della condivisione: