Zucco il marpione dei fumetti online

webcomics

I Webcomics si rivalutano grazie ai talentosi fumettisti come l’autore di Zucco, il marpione. In effetti Instagram offre la possibilità di una lettura scorrevole (carosello) e di avere sempre un profilo ordinato e d’impatto. Riconosco nel protagonista gli anni ’90, l’essere impacciati tanto da ritrovarsi ingenuamente in situazioni “molto piacevoli”. La strada che ha preso il webcomics con le presenza femminili ha dato un tocco più intrigante alla storia…da seguire! In 3 risposte Fabio Valentini ci racconta la sua vita da fumettista.

1 – Chi è la vera fonte d’ispirazione del tuo fumetto online @zuccoilmarpione?

La prima volta che ho disegnato Zucco è stato nel 2004-2005, ai tempi lo usai per un paio di storie brevi, non esistevano i webcomics e lo disegnavo per puro passatempo, ben sapendo che nessuno lo avrebbe mai letto. Tuttavia mi gratificava molto realizzare storie per quel personaggio. Lo spunto per Zucco mi è arrivato giocando a un videogioco: Leisure Suite Larry. In questo videogioco il protagonista era un nanerottolo che tentava di sedurre tutte le ragazze che incontrava, e come in Zucco le ragazze erano altissime in confronto alla sua statura. E Larry aveva la stessa sfiga di Zucco.

2 – Consigli per vendere fumetti: cosa ne pensi di Pantreon?

Uso Patreon per pubblicare storie parallele di Zucco, spesso a sfondo erotico, non posso dire che al momento sia stato una grandissima svolta per le mie finanze, ma probabilmente in futuro andrà meglio!

3 – Qual è il fumetto avresti voluto scrivere?

Non riesco a pensare ad altri fumetti che non sia Zucco, è il fumetto che più mi rappresenta e come personaggio è diventato una sorta di alter ego. Se non fosse stato Zucco avrei voluto scrivere storie come Gipi, o andando ancora più indietro avvicinarmi anche solo un po’ ad Andrea Pazienza.

Sono nato in provincia di Reggio Emilia nel 1980. Ho da sempre avuto la passione per il disegno, fin dalla tenera età. Decido quindi di coltivarla e di iscrivermi all’istituto d’arte prima, e in Accademia di belle Arti poi. I miei linguaggi artistici sono i più svariati, dal fumetto alla pittura, dai graffiti all’illustrazione. Ogni mezzo è legittimo se si tratta di tirare fuori il cosiddetto mondo interiore, ed è proprio grazie al mezzo dell’arte se questa opportunità mi viene concessa ogni giorno.

Autobiografia

2008 – 2011 Collaborazione con la Coniglio Editore per la realizzazione di brevi storie erotiche a fumetti.

2014 – Realizzazione del libro a fumetti “Storie di Eva”, edito dalla EF edizioni.

2017 – Pubblicazione della graphic novel “Il vuoto intorno a Sandra”, Shockdom edizioni.

2018 – Pubblicazione autoprodotta del volume “Zucco il marpione”.

2018 – Collaborazione con Blatta prod. per il volume “Fumettisti vs Youtubers”.

2019 – Co-pubblicazione con Marco Torti della graphic novel “Il fumettista”, Shockdom ed.

INVITO ALLA LETTURA

In collaborazione con Max_asocial e Mirko’s Scribbles.