C’era una volta SHOCKDOM

Da shockdom a webcomics.

La Shockdom è una di quelle realtà editoriali italiane che in questi anni è riuscita a tessere una ragnatela di iniziative e piattaforme per i fumetti. Mentre la tecnologia dei nuovi dispositivi e le modalità di lettura diventavano esigenti, la Shockdom è stata tra le prime a chiedersi come potesse venirne incontro. L’approccio tradizionale dell’editoria è solo un punto di partenza: la stampa, le copie in vendita nelle fiere e nello shopping.

il merito della shockdom.

Innanzitutto gli viene riconosciuto che ha dato l’opportunità ai primi fumettisti di presentarsi online e che oggi sono diventati famosi. Sio, Labadessa, Fraffrog, Richard Htt, Angela Vianello, Jessica Cioffi, Giulio Rincione, Marco Rincione, eriadan, Bigio, Albo, Dado, sono solo alcuni degli autori che sono stati lanciati da Shockdom.

Due piattaforme per i fumetti online

Dal 1997 hanno iniziato con i fumetti digitali e non si sono fermati. Ad oggi esistono due piattaforme da valutare per chi vuole pubblicare online:

  • Webcomics.it
  • Yepcomics

Mi sento di consigliarvi la prima Webcomics.it se lavorate molto sul vostro fumetto aggiungendo pagine a scadenze stabilite. Potrebbe nascere una pubblicazione, la loro mission è sempre cercare nuovi talenti! Com’è successo a Gabville e alle sue vignette “Vita da call center”.

Scopri Gabville che ha aderito al NUMERO 3 del nostro eMagazine…

La seconda Yepcomics è più recente. Si comprende subito perché è stata pensata e realizzata: una destinazione mobile. Difatti trovate l’intero catalogo Shockdom e un rapporto trasparente con i lettori. Si augurano di poter unificare entrambe le piattaforme, ma per me hanno già fatto un’ottimo lavoro!

Invito alla lettura

SEGUI IL NOSTRO CANALE SU TELEGRAM E RESTA AGGIORNATO DELLE NEWS!