3 domande agli Amici del fumetto

tiferno comics 2019
Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...

Ad oggi chat, messenger e direct bastano per conoscere i protagonisti del fumetto.

Questa volta le mie 3 domande sono state per Gli Amici del Fumetto che hanno da poco terminato l’avventura del “Tiferno Comics Fest & Games” di grande successo e di novità come puoi leggere dal programma. Di seguito le mie curiosità! Se solo sapessi cosa preparavano nei primi sopralluoghi…l’avventura inizia da qui!

CHI SONO GLI AMICI DEL FUMETTO?

Nel 2003, un gruppo di amici appassionati collezionisti di fumetti che da anni coltivavano in segreto e in silenzio il desiderio di portare a Città di Castello una mostra di fumetti, riescono finalmente a realizzare il loro sogno organizzando una mostra dedicata ad uno dei personaggi più noti e amati del fumetto italiano: Tex e in particolare a Fernando Fusco, uno dei maggiori disegnatori di Tex.

Quella che si pensava potesse essere un’occasione unica, realizzata anche in modo semplice e dilettantistico, divenne invece la prima di una serie di iniziative che portò alla costituzione dell’Associazione “Amici del Fumetto” di Città di Castello, ancora oggi capitanata dal presidente Gianfranco Bellini.

Grazie alla collaborazione instauratasi fin dall’inizio con grandi nomi del fumetto italiano e con grandi appassionati (Vincenzo Mollica, Francesco Guccini, David Riondino…) l’Associazione è riuscita a realizzare importanti eventi e a produrre al suo interno pubblicazioni (cataloghi, fumetti, portfolio) molto ricercate dai collezionisti di ogni parte d’Italia.

Leggi cosa scrivono del maestro del Fumetto i grandi autori.

Mostre realizzate dal 2003 al 2018

2003 Tex e Fernando Fusco 2004 Hugo Pratt (Wheeling) 2005 Diabolik
2006 Milo Manara 2007 Dylan Dog
2008 Vittorio Giardino. Tratti d’autore 2009 I paperi di Giorgio Cavazzano
2010 Jacovitti. Il genio del secolo
2011 Sergio Bonelli. Un uomo un’avventura 2012 Lupo Alberto. Quasi un parente!
2013 Paz Art. L’arte di Andrea Pazienza 2014 Sorella Marilyn
2015 Tex Willer
2016 Pratt e Corto a Venezia
2017 Batman, Oscurità e Luce
2018 Cavazzano 50: Disegni, Colori & Sogni

PERCHÉ IL MAESTRO DINO BATTAGLIA PER LA 17° MOSTRA NAZIONALE DEL FUMETTO TIFERNO COMICS 2019?

Ciò che caratterizza da sempre le mostre di “Tiferno Comics” è l’unione tra fumetto e arte e chi, se non Dino Battaglia, può rappresentare al meglio questo binomio? L’arte di Battaglia è eccelsa e riconosciuta a livello nazionale ed internazionale, tanto da essere definito “il Maestro dei Maestri” e “il Visconti del Fumetto”. L’occasione di poter dedicare a lui la mostra 2019 ci è stata data dal collezionista Pietro Alligo di Torino, il quale possiede la collezione di tavole originali del Maestro Dino Battaglia più grande al mondo!

Scopri chi è Dino Battaglia.

COME ATTRARRETE I GIOVANI COLLEZIONISTI IL CUI PANORAMA É PIÙ MODERNO?

Compito nostro è quello di far conoscere ai giovani l’arte del passato. Come sempre le nostre mostre sono attrattive anche per chi non conosce gli artisti o i personaggi a cui sono dedicate, perché nel loro percorso si possono incontrare anche sagomati, oggetti scenici, scenografie sorprendenti e quant’altro. In più Dino Battaglia, fra le sue opere, ha disegnato fumetti che anche i più giovani sicuramente conoscono: Moby Dick, San Francesco e Topo Gigio sono solo alcuni nomi…

Come ogni anno avremo poi ospiti in mostra ogni week-end i più grandi nomi del fumetto italiano, che saranno sempre disponibili per domande, schizzi e firme.
Infine, nel week-end del 19/20 ottobre ci sarà l’immancabile appuntamento con il “Tiferno Comics Fest & Games”, mostra/mercato (ad ingresso gratuito) che farà da cornice a tutta una serie di eventi fra i quali il più atteso è il Cosplay Contest.

IN EVIDENZA: Superman disegnato da Pasquale Del Vecchio.