Diabolik: il fumetto italiano

fumetto italiano
No votes yet.
Please wait...

La storia del fumetto italiano e la famosa parodia.

Parlare di Diabolik é la scoperta più ovvia sopratutto in questi giorni in cui si é anticipato l’uscita del film diretto dai Manetti Brothers e la scelta discussa nei social degli stessi attori. Altresì dei 55 anni festeggiati in una mostra della Galleria Vittorio Emanuele che ha contato notevoli contributi artistici.

Il fumetto italiano é parte integrante della storia del fumetto e non poteva essere escluso dalla bellissima iniziativa di MILANO DA LEGGERE che accoglie le due autrici meneghine con download gratuiti.

LEGGI COME MILANO DIVENTA LA CAPITALE DEL FUMETTO IN DIGITALE!

Le autrici.

Le sorelle Giussani erano donne autonome e anticonformiste, sopratutto Angela che con entusiasmo e spirito di avventura ha trascinato la sorella Luciana che ha tenuto le redini della Edizioni Astorina anche da sola fino al 2001. In un clima in cui l’emancipazione delle donne era arrivata alla conquista di uno stipendio; le sorelle milanesi hanno raggiunto la piena autonomia in un progetto imprenditoriale basato sul fumetto. L’articoletto dell’edicola viene rivalutato nella nuova forma di giallo tascabile che racconta di un ladro affascinante e una bionda astuta tra le mani dei pendolari.

Il genere.

L’equilibrio delle tavole sono un punto di partenza per chi vuole migliorare nella comunicazione sequenziale e i tempi delle battute seguono il criterio di narrazione. Ogni numero un successo fino all’ultima pagina in cui ti accorgi che hai fatto il tifo per il cattivo!

Sai quanto vale il numero 1 originale (del novembre 1962) di Diabolik?
7000€ in nuove condizioni

Il fumetto.

L’invito alla lettura disseminata per le strade nelle fermate degli autobus permette di scaricare il fumetto reso disponibile dal Comune di Milano scansionando un QR Code.

La parodia.

Inoltre le parodie nate dal fumetto hanno avuto uno sviluppo del tutto diverso quasi suburbano. Dopo Diabolik sono pubblicati diversi fumetti con la K, ispirati al genere criminal. Come Cattivik dal 1967 (Bonvi/Silver) che negli anni ’90 é risorto con gadget scolastici e perfino un videogame nel 1992 destinato ai possessori dell’Amiga. Ho ancora il diario delle superiori! Ricordo ancora il formato del fumetto rettangolare e le copertine di Comix. Sarebbe interessante approfondire la dualità. Consigliami nei commenti!

Il sito ufficiale.

Come riportato dal sito ufficiale Diabolik.it ti consiglio di approfondire con la biografia delle sorelle Giussani “Le regine del Terrore” (Edizioni BD, 2009) di Davide Barzi.

Sai che Diabolik.it raccoglie tutt’oggi le domande più popolari sul fumetto e la vita del protagonista. Sei curioso?

La ricetta.

Se poi ti é venuta fame resiste online il video delle sorelle Giussani impegnate nella ricetta delle uova alla Diabolik. Io scendo prendo un pò di pane e la cena DIABOLIKA é fatta!